Ciao, sono Francesco.
Programmo, insegno, bazzico e vivo tra Firenze e Prato.

Mantra

Alcune regole per pulirsi la mente dai pensieri, nel lavoro così come nella vita privata.

01

Non fare mai un prodotto tanto "per fare"

Non compreresti una macchina fatta tanto per fare.

Non mangeresti un piatto fatto tanto per fare.

Non guarderesti nemmeno un film fatto tanto per fare.

E allora da me non riceverai mai un prodotto fatto tanto per fare. Non mi piace l'idea di comprare temi, non mi piace l'idea di fare cose già viste, di fare progetti a catena di montaggio. Se lavoriamo insieme è perché hai bisogno che ti aiuti in un ambito che non è il tuo.

Io rispetto questa fiducia e la ricambio dandoti il prodotto che ritengo migliore per te.

02

Porta rispetto a chi merita rispetto

Se sei un tuttologo, io non sono la persona giusta per te.

Ognuno è capace nel proprio mestiere e merita il rispetto che riesce a dare agli altri.

Purtroppo nel digitale, spesso, ci si sente in grado di commentare con troppa facilità il lavoro altrui.

Non diresti mai ad un dottore come curarti, vero? Oppure ad un avvocato come difenderti.

Beh, allora non lo fare nemmeno con chi passa le ore davanti ad uno schermo per fare in modo che tu abbia un bel sito.

03

Aiuta tutti senza essere schiavo di nessuno

Se lavoriamo insieme, io ci sono sempre. Non ti lascio mai da solo.

Non seguo i tuoi contenuti, questo lo fai in autonomia, ma ti rispondo sempre se mi cerchi.

Certo, se ti aspetti di spendere poco e di avere soluzioni in tempo reale ti consiglio di andare da un'altra parte e fare una nuova ricerca.

Ormai sono tanti anni che faccio questo lavoro, ti fiuto immediatamente se sei fatto così 🤣

04

Essere disponibili non significa dover dire sempre sì

Questo è un promemoria personale. Bisogna che ogni tanto lo rilegga.

Se mi proponi un progetto e sono pieno come "un ovo" (come si dice da queste parti) ti dirò di no.

Non devi prendere questo rifiuto come fosse un muro. Ti sto semplicemente dicendo che non ho tempo: io finirei per sovraccaricarmi e tu per ricevere un prodotto non all'altezza.

Se invece hai modo e voglia di aspettarmi farò tutto quello che posso per aiutarti.

Se hai fretta, tanti saluti.

05

Metti in dubbio tutto

Non hai tutte le risposte, come non ce l'ho io.

Confrontiamoci su tutto, anche se abbiamo idee e visioni differenti.

Non fermiamoci alle apparenze e non accontentiamoci se sentiamo che l'argomento non è stato discusso a sufficienza.

C'è sempre la possibilità di crescere, ad ogni età.

06

Non andare a letto arrabbiato

Perché non ne vale comunque la pena.

Mi piace l'idea di potere mettere dei filtri la sera e di ripulire il cervello da tutto quello che lo preoccupa o infastidisce.

Sulle cose di tutti i giorni è abbastanza semplice da fare.

Ci vuole solo un po' di sforzo e allenamento.

07

Nel più, c'è il meno

Plus semper in se continet quod est minus.

Perdiamo una, due o 3 settimane in più del previsto ma non lasciamo nessun dettaglio al caso.

Non vinciamo nessuna medaglietta se per concludere il lavoro nel giorno della scadenza tiriamo via quello che ci resta da fare (e c'è sempre qualcosa da fare).

La perfezione è nemica del bene ma la cialtronaggine è peggio di tutto (semicit.).

08

Pretendi puntualità ma non saltare le scadenze

Fare un sito significa avere le idee abbastanza chiare almeno sul gol da raggiungere.

Non puoi pensare di darmi il via libera e aspettare che inizi il giorno dopo a sporcarmi le mani.

Dobbiamo pensare a contenuti intelligenti, a video parlanti, ad immagini con un senso.

Prenditi tempo per capire quello che vuoi e non mi mandare uno zip dopo 10 minuti con il copia/incolla dal vecchio sito.

09

Sfidami

Non c'è nulla di peggio di un progetto palloso.

Troviamo un'idea, anche difficile, e proviamo a vedere cosa viene fuori.

A levare si fa sempre in tempo, aggiungere in un secondo momento può essere un problema.

Più la sfida è tosta più c'è da divertirsi!

Poi nessuno è perfetto si impara strada facendo.

10

Ricordati che c'è altro nella vita

E lo dice uno che ha fatto della sua più grande passione una fonte di reddito e di vita.

Lavora sodo durante le ore di lavoro ma non ti portare i pensieri a casa.

Datti limiti e scadenze, sennò il lavoro ti mangia e il burnout è dietro l'angolo.